in

Perché la nonna materna è più importante di quella paterna. Arriva la spiegazione scientifica!

Quanto è importante la nonna materna per i bambini?

Che la nonna materna abbia un legame speciale con i propri nipoti, non è una sorpresa per nessuno. La sua figura è molto importante nella vita di ogni bambino per molte ragioni, a prescindere dal legame emotivo.

Alcuni non sono legati ai propri nonni, non vivono vicini, altri non li hanno mai conosciuti, altri ancora sentiranno un affetto che li terrà uniti per tutta la vita. La figura della nonna materna è molto particolare. I ragazzi preferiscono i nonni materni e soprattutto le nonne, per via di una sorta di “continuità emozionale” che si percepisce nella parte materna della famiglia, oltre al fatto che le nonne siano in grado di dare più affetto.

La scienza può spiegare il collegamento con la nonna materna?
Oppure è solo una questione sensoriale e moralistica?

La scienza spiega l’importanza della nonna materna
Alejandro Jodorowsky saggista cileno, ha sviluppato una teoria dove spiega che non sono importanti i ricordi d’infanzia o di affinità che abbiamo con la nonna materna, perché il legame sarà sempre fortificato dai geni.

Il patrimonio genetico è trasmesso da madre a figlio ed è strettamente connesso con la nonna. Ecco il motivo per cui tra tutti i nonni, con la nonna materna si ha una maggiore quota di ereditarietà.

Che la nonna materna abbia un legame speciale con i propri nipoti, non è una sorpresa per nessuno. La sua figura è molto importante nella vita di ogni bambino per molte ragioni, a prescindere dal legame emotivo.

La somiglianza può non essere fisica, ma a livello genetico lascia tracce.

A volte la somiglianza è percepibile nell’andatura, in qualche espressione , nella gestualità o internamente nelle ossa, nei muscoli, nelle malattie.

La nonna materna in tutto il suo splendore

Quindi la nonna materna partecipa in qualche modo alla formazione del DNA , del nipote e alcuni dei suoi tratti, possono essere trasferiti al bambino.
Jodorowsky afferma che questi tratti non sono solo fisici, ma anche emotivi.

Il saggista cileno spiega che le emozioni vissute dalle nonne durante la gravidanza, si trasmettono alle proprie figlie e da loro, ai futuri nipoti. Cioè l’influenza emotiva è ancora attiva nel DNA all’interno di una generazione.

Le informazioni del DNA mitocondriale arrivano dalla madre quando si forma l’embrione. Il padre non possiede tali informazioni, così, i nonni paterni non hanno alcuna incidenza. Inoltre, sentimentalmente, la nonna materna è più coinvolta con la gravidanza, il parto e la genitorialità dei nipoti.

La preferenza di questa figura materna è condivisa dalla maggior parte dei nipoti. Magari non sanno specificatamente cosa abbiano ereditato dalla nonna, ma sanno che la sua presenza è preziosa sotto tanti punti di vista.

E voi cosa ne pensate? Confermate questa preferenza?
Condividete con noi le vostre esperienze e sui social network con i vostri amici!

10 Comments

Leave a Reply
  1. io non ho figlie femmine e i miei nipoti mi amano molto anzi la nonna materna e gelosa dell’affetto che mostrano con me, per questo non e vero , per quanto anche io da piccola e i miei fratelli eravamo molto legati alla nonna paterna e ho anche due nuore che mi amano molto

  2. Certo io amo molto le mie nipotine. È un legame molto forte che abbiamo.
    Se la nonna paterna fosse un po’ più presente probabilmente si affezzionerebbero anche a lei. Chissà. Io gioco con loro, andiamo insieme a far la spesa, le insegno i valori ricevuti, le leggo favolette, le faccio ridere ma so dirle snche dei no. Le amo troppo.

    • non e niente vero i mie figli sono state lontani dei nonni ma la amori dei nonni paterni e stato uguale che con i nonni materni .Adesso noi siamo nonni paterni ma la nostra nipotina e pazza per noi

  3. NON PENSO SIA VERO…ALLA FINE DELLA FIERA…E DA QUELLO CHE HO POTUTO SPERIMENTARE CON MIA FIGLIA è LA PRESENZA ED IL TEMPO DI QUALITA’ SPESO CON I PROPRI NIPOTI CHE NE CREA IL LEGAME…MIA FIGLIA VIVE IN SIMBIOSI CON I NONNI PATERNI…ENTRAMBI…CON NATURALE PREDISPOSIZIONE PER LA NONNA…PERCHE’ LI HA AVUTI VICINI DA SEMPRE, VIVIAMO SU DUE PIANI DELLA STESSA CASA…MA NON è SOLO LA NORMALE CONFIDENZA CHE SI VIENE A CREARE…L’ABITUDINE A VEDERLI, NON è SOLO QUESTO…LORO SI DEDICANO A LEI….PASSANO IL LORO TEMPO CON LEI…E NE SONO FELICI…E LEI LO PERCEPISCE E LI AMA DI PIU’ PER QUESTO….
    AL CONTRARIO DEI NONNI MATERNI CHE SI SONO LONTANI E MAGARI POSSONO VEDERELA DUE TRE VOLTE AL MESE…MA IL LORO APPROCCIO è COMPLETAMENTE DIFFERENTE…NON PASSANO TEMPO DI QUALITA’ CON LEI…NON LA COINVOLGONO…E NON SI LASCIANO COINVOLGERE DA LEI…IO PENSO CHE QUESTO..L’UINFLUENZA AMBIENTALE ED EMOTIVA SIA PIU’ FORTE IN QUESTO CASO DELL’EREDITARIETA’ NEL DEFINIRE UN RAPPORTO EMOTIVO…SONO FORSE INVECE PIU’ DACCORDO SUL FATTO CHE SIA PIU’ FACILE CHE EREDITINO UN ATTEGGIAMENTO, UN MODO DI ESSERE E DI MUOVERSI…COSE INNATE NELL’INDIVIDUO, MA NON I RAPPORTI INTERPERSONALI.

    • NON E’ X NIENTE VERO – HO DUE NIPOTINE FEMMINE – SIAMO NONNI PATERNI VIVIAMO IN CONTINUAZIONE LE LORO EMOZIONI IO PERSONALMENTE MOLTO PRESENTE CON LORO ANZI MOLTO SPESSO LE NONNE MATERNE VOGLIONO PREVARICARE QUELLE PATERNE SOLO X IL FATTO CHE SONO LE MADRI E NON C’E’ NESSUNA SPIEGAZIONE LOGICA X QUESTO TIPO DI RAPPORTO

  4. Per me i nonni materni non sono mai esistiti e io non esistevo x loro sono stati incapaci di amare o trasmettermi qualcosa intatti per me c’erano o no nulla importava non li ho mai vissuti per me non esistono e ora che ne è rimasta solo una dico che io nonni ne ho avuti solo 2 quelli paterni e Dio me li ha tolti troppo presto anche se entrambi sono morti a veneranda età.

  5. Mah… concordo con quanto detto da Stefania.
    Io ho avuto solo le nonne, ma posso affermare con certezza che ho avuto un rapporto stretto solo con la nonna paterna. Forse perché vivevamo con lei, mentre la nonna materna vive in un altro paese…
    ma fatto sta che ad oggi, nonostante la nonna materna sia ancora viva, non ho ancora un rapporto con lei.
    Credo che molto dipenda dalle situazioni, dal tempo passato insieme e dalla qualità di quel tempo.

  6. Gentilissimo Saggista cileno, i miei nipotini hanno la loro mamma cioè mia figlia cilena, di me anno solo l’amore e l’affetto e il bene infinito che voglio a loro, contraccambiata molto da loro, come si spiega con il ( DNA ).

  7. sono nonna di 3 nipotine tutte donnine,Le due nipotine paterne sono lontane da me ma hanno la nonna materna vicino.Disdico la scienza e lo scienziato che l’ha detto!!!Sono legatissime a me tanto che in estate mandano via i genitori e restano nella mia città di mare per due settimane e poi io le riaccompagno nella loro città,la nipotina materna invece ha vissuto di più coi nonni paterni e quindi è normale che sia più legata a loro.Questo non vuol dire perciò niente dei geni,nè della vicinanza o lontananza ma di affinità di caratteri e di come ti poni davanti a loro.Per una NONNA non c’è differenza tra nipoti ma solo un’affinità migliore!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scegli uno di questi occhi e scopri cosa dice della tua personalità

Chi è la persona più tonta in quest’immagine? Mettiti alla prova con questo divertente test