in ,

Le motivazioni precise per cui ci innamoriamo solo 3 volte in tutta la nostra vita…

Nel percorso di vita di ogni persona capita sempre di incontrare nuova gente, di relazionarsi con loro per motivi lavorativi, sociali…. ma solo con poche di esse si riesce a provare un sentimento. Degli studi hanno dimostrato che una persona, nell’arco della propria vita, AMA VERAMENTE solo tre volte, in diverse fasi di vita.

Il primo AMORE è quell’amore fiabesco che ognuno di noi porterà sempre nel cuore con dolcezza. E’ l’amore che ci fa credere che le favole esistono. Vissuto con incoscienza e con immaturità, crediamo che sarà l’unico amore della vita, a prescindere dalle varie difficoltà.

Il secondo AMORE è relativamente più deciso. In questa seconda fase dell’amore, la persona tende a raggirare il carattere del partner per modellarlo come si vuole. Si pensa di vivere una relazione diversa dal primo amore: in realtà, questa, è una continuazione del primo amore, ovvero si continua a fare esperienza sulla base della situazione precedentemente vissuta. Questa seconda fase può essere vissuta con più persone e non tutti si sbloccano per arrivare alla terza fase dell’amore.

Il terzo AMORE è quell’AMORE che arriva quando non si crede più in questo sentimento. Tutti considerano questo amore sbagliato, in quanto non rispecchia gli amori precedenti. Cresce in maniera spontanea e naturale. Non aspettandosi grandi cose, a causa delle delusioni precedenti, viene vissuto con spensieratezza. E’ un amore che si mette a nudo. Non è fortunato chi riesce a vivere il primo amore per tutta la vita. E’ fortunato chi ha imparato a conoscere tutte le fasi dell’amore, perchè ha ottenuto maggiore consapevolezza di quello che si è e di quello che si vuole, e ha imparato a vivere l’amore con leggerezza, senza particolari pretese.

La felicità di una donna non per forza passa attraverso un uomo.

“Mica posso stare tutto il tempo col seno di fuori! Si deve proprio attaccare ogni 10 minuti! E chi si occupa della casa!!! E chi cucina?